Regione Lazio: Contributi a fondo perduto per le imprese turistiche del Lazio

Condividi

Dieci milioni di euro a fondo perduto per il settore del turismo.

L’avviso pubblico ha come beneficiari le imprese e gli operatori turistici in attività, che non abbiano già beneficiato del precedente e analogo contributo regionale, distinti per misure di intervento:

  1. MISURA 1 – Strutture ricettive Alberghiere, Extralberghiere e all’Aria aperta, del Lazio, gestite in forma imprenditoriale;
  2. MISURA 2 – Agenzie di viaggi e turismo del Lazio;
  3. MISURA 3 – Strutture ricettive Extralberghiere del Lazio, gestite in forma prevalentemente non imprenditoriale;

Il contributo consiste in un aiuto una tantum a fondo perduto e può essere concesso a imprese ed operatori che non erano in difficoltà al 31 dicembre 2019 e che hanno incontrato difficoltà o si sono trovate in una situazione di difficoltà successivamente, a seguito dell’epidemia di COVID-19.

A ciascun beneficiario è possibile concedere un importo fino a un massimo di:

Misura 1 (strutture ricettive turistiche gestite in forma imprenditoriale)

  1. Alberghi o hotel 4 e 5 stelle – € 8.000,00
  2. Alberghi o hotel 3 stelle – € 6.000,00
  3. Alberghi o hotel 1-2 stelle – € 4.000,00
  4. Residenze Turistico Alberghiere (RTA) o Residence, Hostel o Ostelli, Campeggi e Villaggi turistici – € 3.000,00
  5. Affittacamere o Guest House, Country House o Residenze di Campagna – € 1.000,00

Misura 2

  1. Agenzie di viaggi e turismo – € 1.500,00

Misura 3 (strutture ricettive turistiche gestite in forma prevalentemente non imprenditoriale)

  1. Strutture ricettive Extralberghiere (Case e Appartamenti per Vacanze, Bed & Breakfast, Ostelli per la gioventù, Case per ferie, Rifugi montani, Rifugi escursionistici, Case del Camminatore) – € 600,00

Le domande per accedere alle misure di sostegno devono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura telematica accessibile dal sito regionale al link  a partire dalle ore 9.00 dell’11 settembre 2020 fino alle ore 16:00 del 30 settembre 2020.

Per maggiori informazioni clicca qui

 

  

Tutte le news