Lazio, promozione agroalimentare 2021: al via le manifestazioni di interesse

Condividi

La Regione Lazio, con la deliberazione della Giunta Regionale n. 449 del 14/07/2020, ha approvato l’elenco delle iniziative di promozione dei prodotti agroalimentari per l’anno 2021, designando Arsial per l’attuazione.

Visto il D.L. del 22 aprile 2021 n. 52 “Decreto Riaperture”, che ha disposto a partire dal 1° luglio 2021 la ripartenza nazionale di fiere, convegni e congressi, la Regione Lazio e Arsial invitano le aziende a manifestare il proprio interesse, riguardo la partecipazione agli eventi in programma per il periodo indicato. La quota di adesione richiesta alle aziende per le diverse manifestazioni, sarà determinata in un secondo momento.

Il costo sostenuto dalla Regione Lazio e Arsial per l’affitto dello spazio espositivo, l’allestimento, la comunicazione visiva, il servizio di trasporto merci e l’eventuale attività di animazione, è da considerarsi quale contributo erogato in regime de minimis. L’importo del contributo sarà oggetto di apposita comunicazione.

Possono partecipare le imprese con sede operativa nel Lazio, in regola con le vigenti norme in materia fiscale, assistenziale e previdenziale, che non si trovano in situazione di morosità nei confronti di Arsial. Le singole aziende interessate  sono invitate a trasmettere il proprio interesse, compilando la scheda manifestazione di interesse entro e non oltre il 21 maggio 2021, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: arsial@pec.arsialpec.it.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link: Lazio promozione agroalimentare 2021

  

Tutte le news