Unioncamere Lazio - Camere di Commercio del Lazio
in liquidazione

Bando: Concessione di contributi a sostegno di parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici di cui all’art.26 del DL 41/2021 e art.8, comma 2, del DL73/2021. Bando scaduto

Domande dal 16/02/2022 - Ore 14:00
Scade il 16/03/2022 - Ore 14:00

La Regione Lazio e Unioncamere Lazio collaborano per sostenere le imprese del Lazio colpite economicamente dagli effetti dell’emergenza epidemiologica da COVID 19.

Unioncamere Lazio, in attuazione di quanto previsto dalla Convenzione con la Regione Lazio, emana il presente bando, a sostegno dell’attività economica di parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici particolarmente colpiti dall’emergenza epidemiologica da COVID-19 per effetto della sospensione o della riduzione di attività.

A chi è rivolto

I contributi previsti dal presente Bando possono essere concessi esclusivamente a soggetti costituiti in forma d’impresa, che esercitano almeno una attività riconducibile ad una delle seguenti definizioni:

  • Parco tematico, Parco di divertimento ai sensi dell’art.2 lett.D) del d.m. 18 maggio 2007, con sede stabile o permanente, in possesso di licenza di esercizio;
  • Giardino zoologico compresi gli acquari, ai sensi dell’art.2 del d.lgs.21 marzo 2005, n.73, in possesso di licenza di cui all’art.4 del medesimo decreto legislativo;
  • Parco geologico, in conformità/analogia alla definizione di geoparco fornita dall’UNESCO: un parco geologico comprende un sito geologico (geotopo) di dimensioni non specificate o un insieme di più geotopi di particolare importanza geoscientifica regionale e nazionale, rarità o bellezza, e che possono essere considerati rappresentativi di un paesaggio e della storia della sua formazione geologica. Oltre ai siti geologici, i geoparchi devono presentare punti d’interesse archeologico, ecologico, storico e culturale già accessibili dal punto di vista turistico

La sede che ospita una delle precedenti attività deve necessariamente essere collocata nel territorio regionale del Lazio e deve corrispondere ad una sede operativa/unità locale dell’impresa in disponibilità della stessa a far data almeno dal 1° gennaio 2019.

Tipologia di contributo

La Regione Lazio ha stanziato per il presente bando € 1.989.563,68.

I contributi di cui al Bando sono concessi a fondo perduto a titolo di ristoro per il danno economico subito dai soggetti beneficiari.

I contributi saranno concessi a quelle imprese che al momento della presentazione della domanda devono dimostrare di aver subito una riduzione di almeno il 30% dei ricavi derivanti dall’attività riferibile a quelle elencate all’art. 8, comma 2 del D.L. n. 73 del 2021, nell’annualità 2020 rispetto all’annualità 2019 e, inoltre, essere in possesso dei requisiti illustrati nel bando.

Ogni impresa può essere ammessa a un solo contributo.

Tutte le domande formalmente ammissibili vengono tenute in considerazione al fine di calcolare il contributo spettante a ciascun soggetto beneficiario e le risorse vengono assegnate in maniera proporzionale alla variazione di ricavi subita.

Le agevolazioni concesse sono cumulabili con altre agevolazioni, provvidenze, sovvenzioni, contributi concessi per le medesime finalità di cui alla presente iniziativa, fino alla concorrenza dell’effettiva perdita di fatturato.

Gli aiuti concessi sono inquadrati nel Regime quadro della disciplina degli aiuti SA 57021-59655-58547-62495-101025 e in particolare della sezione 3.1 della Comunicazione della Commissione Europea C (2020) 1863 del 19 marzo 2020 «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19» smi, nei limiti e alle condizioni di cui alla medesima comunicazione ed all’art 54 del D.L. 34/2020 smi, fino ad un importo di 2.300.000,00 euro per impresa, al lordo di oneri e imposte.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda, compilata secondo il modello predisposto, allegato al Bando e, con allegata la licenza prevista per l’esercizio dell’attività di cui all’art. 2, comma 1 del Bando, deve essere trasmessa esclusivamente in modalità telematica a mezzo PEC all’indirizzo unioncamerelazio@pec.it dalle ore 14:00 del 16 febbraio 2022 alle ore 14:00 del 16 marzo 2022, inserendo nell’oggetto la dicitura “Bando per la concessione di contributi a sostegno di parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici”. Vengono automaticamente escluse le domande inviate prima e dopo tali termini.

Per informazioni

Si prega di prendere attenta visione del Bando e per qualsiasi informazione è possibile scrivere a: infobandi@unioncamerelazio.it.

Bando

Allegati al Bando

Determina di concessione

  

Tutti i bandi